Fasi di sviluppo

La creazione di un percorso operativo funzionale agli obiettivi concreti emergenti dal territorio implica un’attuazione graduale e progressiva.

Inizialmente, per un periodo stimato di tre mesi, MaterAcademy® sarà plasmata e rappresentata da professionisti esperti nelle tre aree di competenza, con l’obiettivo di avviare lo scenario formativo, comunicare alla città di Matera ed alle aree geografiche più distanti (anche a livello internazionale e non solo locale e nazionale) l’avvio della nuova iniziativa e le opportunità che essa presenta agli aderenti.
Opportunità di accrescere il proprio bagaglio formativo investendo sulla propria capacità e vocazione, ed opportunità – una volta terminato il percorso formativo – di avviare una propria esperienza lavorativa di rilievo nel contesto di Matera, della Basilicata e aree Mediterranee federate all’iniziativa.

Questa prima fase è quindi propedeutica alla gestione di attività formative e di collocamento sul mercato del lavoro.
Nell’area della Sicurezza Urbana, la creazione del team di esperti avverrà in funzione della competenza specialistica per Matera 2019, che da Matera sarà poi disponibile come servizio qualificato e di altissima specializzazione, a beneficio di altre municipalità, enti pubblici, relative forze di Polizia Locale, ed anche delle imprese private operanti nel segmento della vigilanza pubblica e privata che vorranno innovare il proprio modello di erogazione.

Una seconda fase – per una durata prevista di sei mesi – vedrà lo svolgimento dei percorsi formativi, per operatori della Pubblica amministrazione, per referenti aziendali, per privati che aderiranno alle iniziative di formazione e qualificazione professionale.
La formazione prevede un mix opportuno di lezioni in aula e lezioni tramite webinar con classi multiple o lezioni di approfondimento mirato.

La terza fase sarà impiegata per l’attuazione sul territorio delle iniziative rese possibili grazie alla presenza di risorse umane di eccellenza, in grado di creare il giusto connubio tra domanda di servizi e accoglienza da un lato e la città che si accinge ad ospitare l’anno 2019 in cui eventi,
flussi turistici, attenzione mediatica saranno ai livelli elevatissimi attesi.

La piattaforma di formazione continua sarà costantemente disponibile per le risorse che abbiano completato i primi cicli formativi, per poter dinamicamente implementare in modo continuativo sia le competenze interne dell’Amministrazione Pubblica Locale e del Comune di
Matera nello specifico, sia l’aggiornamento professionale indispensabile per gli operatori professionali qualificati emersi e che intendano attestarsi costantemente ai vertici della conoscenza specialistica nel proprio settore.

Aree didattiche

L’iniziativa MaterAcademy® verrà inaugurata con la pubblicazione dei programmi di attuazione per le tre aree di competenza scelte come primi segmenti di interesse, sia per quanto attiene la didattica sia per gli aspetti logistici di dettaglio.

Le tre aree didattiche che riceveranno attenzione con priorità sono:

Turismo e Cultura dell’accoglienza

L’aumento di offerta di lavoro nella provincia di Matera e in particolare a Matera città è riscontrabile sulla base dell’incremento delle presenze turistiche negli ultimi 3 anni. Questa variazione in aumento ha provocato sicuramente il proliferare di attività di servizi nell’ambito dell’accoglienza (Hotel, Restaurant, Catering) e tutto quello che ruota attorno, con un segmento dell’ospitalità e dei servizi a valore aggiunto che, a livello medio, incide normalmente per circa 11% dell’economia ma può arrivare, puntualmente e in contesti particolarmente sensibili, a percentuali molto più sostanziali e stabilmente elevate, attorno al 25%.
Visto il trend in aumento delle presenze nella città e sulla base dei dati relativi al 2017, si stima che nel 2019 si avranno 1 mln di visitatori il che significa più del doppio rispetto all’anno appena trascorso. Ne consegue che tutte le attività collegate al turismo e di sostegno all’aumento di visitatori cresceranno in maniera esponenziale. Posti letto, ristoranti, guide turistiche, attività commerciali, agenzie turistiche con un sicuro aumento dell’offerta di lavoro specie in questo settore. La presenza poi di parchi naturali visitabili (specie il Parco della murgia materana o parco delle chiese rupestri di maggior interesse per la presenza di siti di interesse storico) porrà sempre più problemi di tipo gestionale con guide abilitate a spiegarne il valore storico culturale.
Da non sottovalutare anche gli eventi previsti in numero elevato specialmente per l’anno 2019. Saranno allora necessari operatori nell’ambito dello stuarding, vigilanza e sicurezza, fornitori di service e montaggio palchi ecc.
Un altro importante settore in via di ripresa nel nostro territorio è quello del mobile imbottito che per molti anni ha costituito, e
costituisce ancora oggi, una apprezzabile fonte di lavoro per molti.
Si prevede anche che i paesi geograficamente più prossimi a Matera trarranno beneficio da questa circostanza positiva. In particolare i comuni della costa jonica i quali vantano una importante presenza di imprese agricole e di un turismo balneare in espansione.
Enti ed aziende per le città lucane connesse all’evento Matera capitale Europea della Cultura 2019 avranno certamente, per quanto riguarda lo sviluppo del turismo e la conseguente espansione di attività in ogni settore economico e sociale, seguiranno i trend positivi del capoluogo seppur con percentuali di crescita inferiori, con esigenze e opportunità ampie e strutturali destinate a costituire un grande bacino di azione per creare le condizioni di crescita armonica e sostenibile cui MaterAcademy® desidera contribuire.

Sicurezza socio-assistenziale e supporto alle fragilità

Valorizzazione e tutela del territorio, del patrimonio naturale e artistico, sicurezza urbana.